fontana edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Fontana Edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
In offerta!
Home / Saggistica / Altre memorie

Altre memorie

In offerta!

CHF 12,50

Questo libro può essere considerato il terzo atto di una trilogia iniziata nel 2008 con Via Beltramina 20 e proseguito nel 2011 con Via Beltramina 20 e dintorni. L’autore, infatti, continua a percorrere i sentieri delle memoria e costruisce una serie di prose che mescolano narrativa e saggistica al puro e semplice desiderio di ricordare.La memoria, questa volta, si esercita, oltre che sull’autobiografia, sulla letteratura e sulla musica. Tra i personaggi evocati Giovanni Borioli, Vincenzo Cardarelli, Giuseppe Raimondi, Francesco Guccini e George Harrison. C’è anche un po’ di giornalismo d’inchiesta nelle vicende montagnolesi dell’ex Beatle, il cui soggiorno dalle nostre parti è descritto parallelamente ad un altro ospite illustre della Collina d’Oro: Hermann Hesse. Stessa cosa nelle considerazioni sulla vague mediatica che ha visto il più popolare quartiere di Lugano al centro di inchieste e iniziative nel corso dei primi anni 2000. E poi c’è anche il tentativo di dare avvio ad un filone di narrativa ne I misteri di Molino Nuovo, un racconto che può essere letto anche come inizio di un romanzo.

Questo libro può essere considerato il terzo atto di una trilogia iniziata nel 2008 con Via Beltramina 20 e proseguito nel 2011 con Via Beltramina 20 e dintorni. L'autore, infatti, continua a percorrere i sentieri delle memoria e costruisce una serie di prose che mescolano narrativa e saggistica al puro e semplice desiderio di ricordare.La memoria, questa volta, si esercita, oltre che sull'autobiografia, sulla letteratura e sulla musica. Tra i personaggi evocati Giovanni Borioli, Vincenzo Cardarelli, Giuseppe Raimondi, Francesco Guccini e George Harrison. C'è anche un po' di giornalismo d'inchiesta nelle vicende montagnolesi dell'ex Beatle, il cui soggiorno dalle nostre parti è descritto parallelamente ad un altro ospite illustre della Collina d'Oro: Hermann Hesse. Stessa cosa nelle considerazioni sulla vague mediatica che ha visto il più popolare quartiere di Lugano al centro di inchieste e iniziative nel corso dei primi anni 2000. E poi c'è anche il tentativo di dare avvio ad un filone di narrativa ne I misteri di Molino Nuovo, un racconto che può essere letto anche come inizio di un romanzo.

Informazioni aggiuntive

Peso 400 g
Dimensioni 21 × 14,8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE261

ISBN

978-88-8191-347-3

Pagine

128

Informazioni prodotto

Informazioni aggiuntive

Peso 400 g
Dimensioni 21 × 14,8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE261

ISBN

978-88-8191-347-3

Pagine

128

CHF 12,50

Questo libro può essere considerato il terzo atto di una trilogia iniziata nel 2008 con Via Beltramina 20 e proseguito nel 2011 con Via Beltramina 20 e dintorni. L'autore, infatti, continua a percorrere i sentieri delle memoria e costruisce una serie di prose che mescolano narrativa e saggistica al puro e semplice desiderio di ricordare.La memoria, questa volta, si esercita, oltre che sull'autobiografia, sulla letteratura e sulla musica. Tra i personaggi evocati Giovanni Borioli, Vincenzo Cardarelli, Giuseppe Raimondi, Francesco Guccini e George Harrison. C'è anche un po' di giornalismo d'inchiesta nelle vicende montagnolesi dell'ex Beatle, il cui soggiorno dalle nostre parti è descritto parallelamente ad un altro ospite illustre della Collina d'Oro: Hermann Hesse. Stessa cosa nelle considerazioni sulla vague mediatica che ha visto il più popolare quartiere di Lugano al centro di inchieste e iniziative nel corso dei primi anni 2000. E poi c'è anche il tentativo di dare avvio ad un filone di narrativa ne I misteri di Molino Nuovo, un racconto che può essere letto anche come inizio di un romanzo.

Informazioni aggiuntive

Peso 400 g
Dimensioni 21 × 14,8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE261

ISBN

978-88-8191-347-3

Pagine

128

Informazioni aggiuntive

Peso 400 g
Dimensioni 21 × 14,8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE261

ISBN

978-88-8191-347-3

Pagine

128

Descrizione

Questo libro può essere considerato il terzo atto di una trilogia iniziata nel 2008 con Via Beltramina 20 e proseguito nel 2011 con Via Beltramina 20 e dintorni. L’autore, infatti, continua a percorrere i sentieri delle memoria e costruisce una serie di prose che mescolano narrativa e saggistica al puro e semplice desiderio di ricordare.La memoria, questa volta, si esercita, oltre che sull’autobiografia, sulla letteratura e sulla musica. Tra i personaggi evocati Giovanni Borioli, Vincenzo Cardarelli, Giuseppe Raimondi, Francesco Guccini e George Harrison. C’è anche un po’ di giornalismo d’inchiesta nelle vicende montagnolesi dell’ex Beatle, il cui soggiorno dalle nostre parti è descritto parallelamente ad un altro ospite illustre della Collina d’Oro: Hermann Hesse. Stessa cosa nelle considerazioni sulla vague mediatica che ha visto il più popolare quartiere di Lugano al centro di inchieste e iniziative nel corso dei primi anni 2000. E poi c’è anche il tentativo di dare avvio ad un filone di narrativa ne I misteri di Molino Nuovo, un racconto che può essere letto anche come inizio di un romanzo.