fontana edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Fontana Edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Home / Narrativa / I diari della quarantena

I diari della quarantena

CHF 20,00

Uno spaccato ironico, sarcastico, graffiante, divertente dei due mesi di lockdown in Ticino, raccontati con intima dolcezza, sincerità e simpatia. Questi diari sono un racconto a ruota libera, a volte senza un filo logico o temporale: un’escalation di tensioni dovuti agli effetti della quarantena, simili per ognuno di noi. Un processo quasi depurativo. Ma sempre con uno sguardo anche alla fredda contabilità dei contagi, dei decessi, degli avvenimenti accaduti in Ticino. Con il suo stile asciutto, tagliente, essenziale, dinamico, scorrevole e piacevole alla lettura, Luca Dattrino ci regala la sua personale radiografia di un periodo storico che non dimenticheremo mai e che, volenti o nolenti, ci segnerà per sempre.

Uno spaccato ironico, sarcastico, graffiante, divertente dei due mesi di lockdown in Ticino, raccontati con intima dolcezza, sincerità e simpatia. Questi diari sono un racconto a ruota libera, a volte senza un filo logico o temporale: un'escalation di tensioni dovuti agli effetti della quarantena, simili per ognuno di noi. Un processo quasi depurativo. Ma sempre con uno sguardo anche alla fredda contabilità dei contagi, dei decessi, degli avvenimenti accaduti in Ticino. Con il suo stile asciutto, tagliente, essenziale, dinamico, scorrevole e piacevole alla lettura, Luca Dattrino ci regala la sua personale radiografia di un periodo storico che non dimenticheremo mai e che, volenti o nolenti, ci segnerà per sempre.

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Dimensioni 21 × 14.8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE489

ISBN

978-88-8191-559-0

Pagine

96

Informazioni prodotto

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Dimensioni 21 × 14.8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE489

ISBN

978-88-8191-559-0

Pagine

96

CHF 20,00

Uno spaccato ironico, sarcastico, graffiante, divertente dei due mesi di lockdown in Ticino, raccontati con intima dolcezza, sincerità e simpatia. Questi diari sono un racconto a ruota libera, a volte senza un filo logico o temporale: un'escalation di tensioni dovuti agli effetti della quarantena, simili per ognuno di noi. Un processo quasi depurativo. Ma sempre con uno sguardo anche alla fredda contabilità dei contagi, dei decessi, degli avvenimenti accaduti in Ticino. Con il suo stile asciutto, tagliente, essenziale, dinamico, scorrevole e piacevole alla lettura, Luca Dattrino ci regala la sua personale radiografia di un periodo storico che non dimenticheremo mai e che, volenti o nolenti, ci segnerà per sempre.

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Dimensioni 21 × 14.8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE489

ISBN

978-88-8191-559-0

Pagine

96

Informazioni aggiuntive

Peso 200 g
Dimensioni 21 × 14.8 cm
Autore

Copertina

Semirigida

Formato

14.8x21cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE489

ISBN

978-88-8191-559-0

Pagine

96

Descrizione

Uno spaccato ironico, sarcastico, graffiante, divertente dei due mesi di lockdown in Ticino, raccontati con intima dolcezza, sincerità e simpatia. Questi diari sono un racconto a ruota libera, a volte senza un filo logico o temporale: un’escalation di tensioni dovuti agli effetti della quarantena, simili per ognuno di noi. Un processo quasi depurativo. Ma sempre con uno sguardo anche alla fredda contabilità dei contagi, dei decessi, degli avvenimenti accaduti in Ticino. Con il suo stile asciutto, tagliente, essenziale, dinamico, scorrevole e piacevole alla lettura, Luca Dattrino ci regala la sua personale radiografia di un periodo storico che non dimenticheremo mai e che, volenti o nolenti, ci segnerà per sempre.

Cart
  • No products in the cart.