fontana edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Fontana Edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
In offerta!
Home / Località e luoghi / La Regina del Ceresio – Vol. 1 – Lugano nelle cartoline d’epoca

La Regina del Ceresio – Vol. 1 – Lugano nelle cartoline d’epoca

In offerta!

CHF 29,00

In questo libro l’immaginazione e il ricordo trovano il modo di galoppare in un viaggio fantastico. Una parte della collezione di Diego Luraschi, in via straordinaria, è offerta agli occhi di molte persone, non solo collezionisti ed esperti, ma protagonisti di quella vita di cui le cartoline sono una testimonianza. Vedrete scorrere sotto gli occhi quelle che talvolta sono autentiche opere d’arte. Una testimonianza dell’evoluzione di questo delicato motivo di rapidi contatti, dei costumi e degli usi dell’evoluzione storica e del paesaggio ma che sempre rappresentano qualcosa di vivo che ci appartiene. Il tutto è stato ordinato secondo criteri tematici, proprio per favorire e semplificare la lettura. Lugano, col suo centro, i suoi rioni, con immagini di un secolo di vita quotidiana, un paesaggio che muta, un umanità variamente rappresentativa. Immagini che appartengono alla nostra storia e che hanno fatto la Lugano di oggi: dalla zoccolina di Via Pessina, alle lavandaie al lago, ai colori e al movimento dei mercati, attraverso un’umanità varia e autentica. Uno spazio è riservato alle cartoline commemorative, a quelle commerciali, a vicende aviatorie, al recupero del piroscafo “Il Ticino”. Questi avvenimenti hanno caratterizzato i decenni a cavallo tra i due secoli…
Daremo uno sguardo alla Lugano scomparsa, quella del Sassello e dei grandi alberghi, della riva ancora lambita dalla risacca, al Brè quasi privo di costruzioni, cioè a quella borgata che era ai primi del Novecento. Il tutto condensato attraverso una serie di immagini affettive, caratterizzate da un alone romantico che unisce la città alla periferia.
Quei tempi sembrano rivivere, recuperando un passato quasi cancellato. La storia della cartolina è un poco anche la nostra storia, rivista attraverso le immagini ma anche filtrata dai sentimenti che, attraverso queste cartoline, hanno portato Lugano nel mondo.
Al di là della loro bellezza e del loro significato, hanno tutte una loro storia e un loro pregio legato alla stampa, al contributo di autentici artisti, e nel complesso, all’evoluzione di un mezzo di rapida comunicazione. Un veicolo che, oggi come cent’anni fa, sa parlare al cuore di chi scrive, riceve e guarda queste belle immagini.

In questo libro l'immaginazione e il ricordo trovano il modo di galoppare in un viaggio fantastico. Una parte della collezione di Diego Luraschi, in via straordinaria, è offerta agli occhi di molte persone, non solo collezionisti ed esperti, ma protagonisti di quella vita di cui le cartoline sono una testimonianza. Vedrete scorrere sotto gli occhi quelle che talvolta sono autentiche opere d'arte. Una testimonianza dell'evoluzione di questo delicato motivo di rapidi contatti, dei costumi e degli usi dell'evoluzione storica e del paesaggio ma che sempre rappresentano qualcosa di vivo che ci appartiene. Il tutto è stato ordinato secondo criteri tematici, proprio per favorire e semplificare la lettura. Lugano, col suo centro, i suoi rioni, con immagini di un secolo di vita quotidiana, un paesaggio che muta, un umanità variamente rappresentativa. Immagini che appartengono alla nostra storia e che hanno fatto la Lugano di oggi: dalla zoccolina di Via Pessina, alle lavandaie al lago, ai colori e al movimento dei mercati, attraverso un'umanità varia e autentica. Uno spazio è riservato alle cartoline commemorative, a quelle commerciali, a vicende aviatorie, al recupero del piroscafo "Il Ticino". Questi avvenimenti hanno caratterizzato i decenni a cavallo tra i due secoli...
Daremo uno sguardo alla Lugano scomparsa, quella del Sassello e dei grandi alberghi, della riva ancora lambita dalla risacca, al Brè quasi privo di costruzioni, cioè a quella borgata che era ai primi del Novecento. Il tutto condensato attraverso una serie di immagini affettive, caratterizzate da un alone romantico che unisce la città alla periferia.
Quei tempi sembrano rivivere, recuperando un passato quasi cancellato. La storia della cartolina è un poco anche la nostra storia, rivista attraverso le immagini ma anche filtrata dai sentimenti che, attraverso queste cartoline, hanno portato Lugano nel mondo.
Al di là della loro bellezza e del loro significato, hanno tutte una loro storia e un loro pregio legato alla stampa, al contributo di autentici artisti, e nel complesso, all'evoluzione di un mezzo di rapida comunicazione. Un veicolo che, oggi come cent'anni fa, sa parlare al cuore di chi scrive, riceve e guarda queste belle immagini.

Informazioni aggiuntive

Peso 2000 g
Dimensioni 29 × 27.5 cm
Autore

Copertina

Cartonata con sovracoperta

Formato

27.5x29cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE075

ISBN

88-8191-168-X

Pagine

254

Informazioni prodotto

Informazioni aggiuntive

Peso 2000 g
Dimensioni 29 × 27.5 cm
Autore

Copertina

Cartonata con sovracoperta

Formato

27.5x29cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE075

ISBN

88-8191-168-X

Pagine

254

CHF 29,00

In questo libro l'immaginazione e il ricordo trovano il modo di galoppare in un viaggio fantastico. Una parte della collezione di Diego Luraschi, in via straordinaria, è offerta agli occhi di molte persone, non solo collezionisti ed esperti, ma protagonisti di quella vita di cui le cartoline sono una testimonianza. Vedrete scorrere sotto gli occhi quelle che talvolta sono autentiche opere d'arte. Una testimonianza dell'evoluzione di questo delicato motivo di rapidi contatti, dei costumi e degli usi dell'evoluzione storica e del paesaggio ma che sempre rappresentano qualcosa di vivo che ci appartiene. Il tutto è stato ordinato secondo criteri tematici, proprio per favorire e semplificare la lettura. Lugano, col suo centro, i suoi rioni, con immagini di un secolo di vita quotidiana, un paesaggio che muta, un umanità variamente rappresentativa. Immagini che appartengono alla nostra storia e che hanno fatto la Lugano di oggi: dalla zoccolina di Via Pessina, alle lavandaie al lago, ai colori e al movimento dei mercati, attraverso un'umanità varia e autentica. Uno spazio è riservato alle cartoline commemorative, a quelle commerciali, a vicende aviatorie, al recupero del piroscafo "Il Ticino". Questi avvenimenti hanno caratterizzato i decenni a cavallo tra i due secoli...
Daremo uno sguardo alla Lugano scomparsa, quella del Sassello e dei grandi alberghi, della riva ancora lambita dalla risacca, al Brè quasi privo di costruzioni, cioè a quella borgata che era ai primi del Novecento. Il tutto condensato attraverso una serie di immagini affettive, caratterizzate da un alone romantico che unisce la città alla periferia.
Quei tempi sembrano rivivere, recuperando un passato quasi cancellato. La storia della cartolina è un poco anche la nostra storia, rivista attraverso le immagini ma anche filtrata dai sentimenti che, attraverso queste cartoline, hanno portato Lugano nel mondo.
Al di là della loro bellezza e del loro significato, hanno tutte una loro storia e un loro pregio legato alla stampa, al contributo di autentici artisti, e nel complesso, all'evoluzione di un mezzo di rapida comunicazione. Un veicolo che, oggi come cent'anni fa, sa parlare al cuore di chi scrive, riceve e guarda queste belle immagini.

Informazioni aggiuntive

Peso 2000 g
Dimensioni 29 × 27.5 cm
Autore

Copertina

Cartonata con sovracoperta

Formato

27.5x29cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE075

ISBN

88-8191-168-X

Pagine

254

Informazioni aggiuntive

Peso 2000 g
Dimensioni 29 × 27.5 cm
Autore

Copertina

Cartonata con sovracoperta

Formato

27.5x29cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE075

ISBN

88-8191-168-X

Pagine

254

Descrizione

In questo libro l’immaginazione e il ricordo trovano il modo di galoppare in un viaggio fantastico. Una parte della collezione di Diego Luraschi, in via straordinaria, è offerta agli occhi di molte persone, non solo collezionisti ed esperti, ma protagonisti di quella vita di cui le cartoline sono una testimonianza. Vedrete scorrere sotto gli occhi quelle che talvolta sono autentiche opere d’arte. Una testimonianza dell’evoluzione di questo delicato motivo di rapidi contatti, dei costumi e degli usi dell’evoluzione storica e del paesaggio ma che sempre rappresentano qualcosa di vivo che ci appartiene. Il tutto è stato ordinato secondo criteri tematici, proprio per favorire e semplificare la lettura. Lugano, col suo centro, i suoi rioni, con immagini di un secolo di vita quotidiana, un paesaggio che muta, un umanità variamente rappresentativa. Immagini che appartengono alla nostra storia e che hanno fatto la Lugano di oggi: dalla zoccolina di Via Pessina, alle lavandaie al lago, ai colori e al movimento dei mercati, attraverso un’umanità varia e autentica. Uno spazio è riservato alle cartoline commemorative, a quelle commerciali, a vicende aviatorie, al recupero del piroscafo “Il Ticino”. Questi avvenimenti hanno caratterizzato i decenni a cavallo tra i due secoli…
Daremo uno sguardo alla Lugano scomparsa, quella del Sassello e dei grandi alberghi, della riva ancora lambita dalla risacca, al Brè quasi privo di costruzioni, cioè a quella borgata che era ai primi del Novecento. Il tutto condensato attraverso una serie di immagini affettive, caratterizzate da un alone romantico che unisce la città alla periferia.
Quei tempi sembrano rivivere, recuperando un passato quasi cancellato. La storia della cartolina è un poco anche la nostra storia, rivista attraverso le immagini ma anche filtrata dai sentimenti che, attraverso queste cartoline, hanno portato Lugano nel mondo.
Al di là della loro bellezza e del loro significato, hanno tutte una loro storia e un loro pregio legato alla stampa, al contributo di autentici artisti, e nel complesso, all’evoluzione di un mezzo di rapida comunicazione. Un veicolo che, oggi come cent’anni fa, sa parlare al cuore di chi scrive, riceve e guarda queste belle immagini.

Cart
  • No products in the cart.