fontana edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Fontana Edizioni
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
product
Home / Collana Meraviglie del Ticino / Vicoli e corti del Ticino

Vicoli e corti del Ticino

CHF 46,00

Vicoli, stradine strette e buie, inaccessibili ad ogni mezzo di trasporto, da percorrere solo a piedi, meglio di giorno. Corti e cortili, ambienti chiusi tra le pareti di case, luoghi invisibili dall’esterno. Spazi intimi dove la vita pubblica, la luce stessa, le relazioni umane sembrano svolgersi in sordina, ovattate. Roba del passato, che nelle nostre città moderne non si vede più, paesaggi che appartengono solo al ricordo degli anziani oppure che troviamo solo su qualche vecchia fotografia. Eppure questo libro è lì a dimostrare il contrario: l’occhio attento di un fotografo è in grado di scovare, riportare alla luce e sottoporre allo sguardo e all’attenzione del lettore immagini recenti e fresche che conservano tutto il sapore del tempo che fu e che presentano architetture che svolgono ancora le loro funzioni nell’esistenza quotidiana di molte persone. Un libro, questo, che rappresenta una novità per il Cantone e tratta di temi finora mai abbordati, con un apparato fotografico originale e inedito. Alex Polli, autore di tutte le foto, è stato definito in diversi modi: “affezionato alla fotografia classica” “un eroe nostalgico”, “un paladino solitario dell’immagine”.

Vicoli, stradine strette e buie, inaccessibili ad ogni mezzo di trasporto, da percorrere solo a piedi, meglio di giorno. Corti e cortili, ambienti chiusi tra le pareti di case, luoghi invisibili dall’esterno. Spazi intimi dove la vita pubblica, la luce stessa, le relazioni umane sembrano svolgersi in sordina, ovattate. Roba del passato, che nelle nostre città moderne non si vede più, paesaggi che appartengono solo al ricordo degli anziani oppure che troviamo solo su qualche vecchia fotografia. Eppure questo libro è lì a dimostrare il contrario: l’occhio attento di un fotografo è in grado di scovare, riportare alla luce e sottoporre allo sguardo e all’attenzione del lettore immagini recenti e fresche che conservano tutto il sapore del tempo che fu e che presentano architetture che svolgono ancora le loro funzioni nell’esistenza quotidiana di molte persone. Un libro, questo, che rappresenta una novità per il Cantone e tratta di temi finora mai abbordati, con un apparato fotografico originale e inedito. Alex Polli, autore di tutte le foto, è stato definito in diversi modi: “affezionato alla fotografia classica” “un eroe nostalgico”, “un paladino solitario dell’immagine”.

Informazioni aggiuntive

Peso 860 g
Dimensioni 30 × 22 cm
Autore

,

Copertina

Semirigida

Formato

22x30cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE461

Pagine

136

ISBN

978-88-8191-537-8

Informazioni prodotto

Informazioni aggiuntive

Peso 860 g
Dimensioni 30 × 22 cm
Autore

,

Copertina

Semirigida

Formato

22x30cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE461

Pagine

136

ISBN

978-88-8191-537-8

CHF 46,00

Vicoli, stradine strette e buie, inaccessibili ad ogni mezzo di trasporto, da percorrere solo a piedi, meglio di giorno. Corti e cortili, ambienti chiusi tra le pareti di case, luoghi invisibili dall’esterno. Spazi intimi dove la vita pubblica, la luce stessa, le relazioni umane sembrano svolgersi in sordina, ovattate. Roba del passato, che nelle nostre città moderne non si vede più, paesaggi che appartengono solo al ricordo degli anziani oppure che troviamo solo su qualche vecchia fotografia. Eppure questo libro è lì a dimostrare il contrario: l’occhio attento di un fotografo è in grado di scovare, riportare alla luce e sottoporre allo sguardo e all’attenzione del lettore immagini recenti e fresche che conservano tutto il sapore del tempo che fu e che presentano architetture che svolgono ancora le loro funzioni nell’esistenza quotidiana di molte persone. Un libro, questo, che rappresenta una novità per il Cantone e tratta di temi finora mai abbordati, con un apparato fotografico originale e inedito. Alex Polli, autore di tutte le foto, è stato definito in diversi modi: “affezionato alla fotografia classica” “un eroe nostalgico”, “un paladino solitario dell’immagine”.

Informazioni aggiuntive

Peso 860 g
Dimensioni 30 × 22 cm
Autore

,

Copertina

Semirigida

Formato

22x30cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE461

Pagine

136

ISBN

978-88-8191-537-8

Informazioni aggiuntive

Peso 860 g
Dimensioni 30 × 22 cm
Autore

,

Copertina

Semirigida

Formato

22x30cm

Lingua

Italiano

Codice articolo

FE461

Pagine

136

ISBN

978-88-8191-537-8

Descrizione

Vicoli, stradine strette e buie, inaccessibili ad ogni mezzo di trasporto, da percorrere solo a piedi, meglio di giorno. Corti e cortili, ambienti chiusi tra le pareti di case, luoghi invisibili dall’esterno. Spazi intimi dove la vita pubblica, la luce stessa, le relazioni umane sembrano svolgersi in sordina, ovattate. Roba del passato, che nelle nostre città moderne non si vede più, paesaggi che appartengono solo al ricordo degli anziani oppure che troviamo solo su qualche vecchia fotografia. Eppure questo libro è lì a dimostrare il contrario: l’occhio attento di un fotografo è in grado di scovare, riportare alla luce e sottoporre allo sguardo e all’attenzione del lettore immagini recenti e fresche che conservano tutto il sapore del tempo che fu e che presentano architetture che svolgono ancora le loro funzioni nell’esistenza quotidiana di molte persone. Un libro, questo, che rappresenta una novità per il Cantone e tratta di temi finora mai abbordati, con un apparato fotografico originale e inedito. Alex Polli, autore di tutte le foto, è stato definito in diversi modi: “affezionato alla fotografia classica” “un eroe nostalgico”, “un paladino solitario dell’immagine”.

Cart
  • No products in the cart.